Montebello

Montebello-ok.jpg



Valmarecchia

Montebello


Nonostante debba gran parte della sua popolarità proprio all’antica Rocca posta sul punto più alto del borgo e resa famosa per la leggenda che la vorrebbe abitata dal fantasma di una bambina di nome Azzurrina, è una realtà molto interessante anche da un punto di vista storico.

Sia il borgo di Torriana che la Rocca di Montebello offrono interessanti testimonianze della famiglia dei Malatesta. Essendo presenti, in entrambi i centri, castelli e ruderi di torri costruite durante la dominazione dell’antica famiglia riminese.

A Torriana, inoltre, non si può tralasciare una visita alla chiesa locale all’interno della quale sono conservate pregiate tele del XVIII secolo di scuola romagnola.

La torre quadrata, risalente al 1200 e dalla quale deriva il nome moderno di Torriana, è ubicata sulla sommità di uno dei due colli rocciosi che danno identità al luogo, dominando l’intera valle del fiume Marecchia. Quel che resta dell’antico manufatto, recentemente consolidato, si staglia netto sulla pianura ed è visibile da lontano e anticamente una costruzione di ponti la collegava alla Rocca.

Scendendo la gradinata della piazza di Torriana, sulla destra, zampilla una fontana singolare, è “L’Albero dell’acqua”, una fantasiosa creazione del poeta e sceneggiatore Tonino Guerra. La scultura ricorda il fiume Marecchia e le sue acque vivificatrici che attraversano terre, memorie e sogni.

Raggiungibile a piedi, il santuario della Madonna di Saiano.


stella marina hotel ombretta mare


Richiedi Informazioni

Se vuoi maggiori informazioni o vuoi un preventivo personalizzato, compila ed invia il form qui a fianco seguendo le istruzioni….

Se ci sono Bimbi, ricordati di indicare la loro età ed eventuali esigenze particolari.

Contattaci e prenota subito la tua stanza per assicurarti un prezzo migliore. Chi prima prenota meno spende!!!










– Per accettazione (*) Privacy Policy